Gelata russa

Nelle Marche un calo produttivo tra il 30 e 50% per chi esportava in Russia con marchio proprio. L’estivo non consegnato ha generato i mancati ordini sull’invernale. Le tensioni dovrebbero raggiungere l’apice al rientro dalle ferie, quando inizia il Micam.
Tratto da MdP La Conceria, n.21/2014

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati