Geox, probabile taglio del budget pubblicitario

 

Geox sarebbe in procinto di rivedere, probabilmente al ribasso, il budget pubblicitario destinato al planning globale, che riguarda circa 40 Paesi.
La notizia, diffusa dalla stampa internazionale, è stata ripresa dal sito “Pubblicità Italia”. L’azienda, riporta la fonte, precisa che nelle indiscrezioni pubblicate ci sarebbero alcune imprecisioni, ma preferisce al momento non divulgare ulteriori informazioni. Confermata comunque la gara in corso, che anzi sarebbe già alle battute conclusive. Al momento il budget europeo è nel portafoglio di ZenithOptimedia.
L’azienda fondata e presieduta da Mario Moretti Polegato ha recentemente annunciato un nuovo investimento: lo stabilimento produttivo di Vranje, nella parte serba del Kosovo, dove prevede di assumere 1.250 operai per produrre 1,25 milioni di paia di scarpe l’anno. Sarà il primo stabilimento direttamente controllato da Geox in Europa dopo la chiusura della fabbrica di Timisoara, avvenuta successivamente all’ingresso della Romania nell’Unione Europea.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati