Il brand made in Italy del manager di Post Malone al rilancio

Il brand made in Italy del manager di Post Malone al rilancio

Dre London è conosciuto per essere il manager di Post Malone (in basso a destra, nella foto tratta da Instagram). Ma prima di questa incredibile avventura musicale, Dre era stato in Italia per apprendere la tecnica calzaturiera. Grazie a questa ha fondato il marchio Kruel London, identificato dal tacco a proiettile, brevettato e presente in ogni modello. Ora, dopo un periodo di pausa dovuta alla vertiginosa ascesa della rockstar, ha deciso di riavviare l’attività del brand. Le sue calzature sono prodotte nelle Marche. Ecco la sua storia.

Gli esordi

Nel 2006, Dre London si trasferisce dal Regno Unito agli USA per poter vivere di moda e musica, le sue passioni. Dopo aver ammirato la collana di “proiettili per la pace” che una donna di New York indossava a un evento nel 2012, Dre ha pensato che la forma del proiettile poteva essere utilizzata per il tacco di una scarpa. Così ha cominciato a fare la spola con l’Italia per studiare la calzatura. Durante uno di questi viaggi è arrivato nel calzaturificio Strappa di Civitanova Marche.

Il manager di Post Malone

Nel 2014, quando il business delle scarpe sembrava ingranare, Dre London ha conosciuto Austin Richard Post, il vero nome di Post Malone. E a causa della sua vertiginosa ascesa, il manager ha posto il brand in stand by. Ora ha deciso di dare nuova vita al marchio. Le creazioni e i prodotti sono made in Civitanova Marche (Macerata) dove si trova la Strappa Factory, l’azienda a conduzione familiare guidata da Eros Strappa.

Spiega Eros

È stato il design più intricato che abbia mai creato in tutta la mia vita” spiega Eros Strappa sul sito web di Kruel London. “Ci siamo messi alla prova e, dopo molti anni, abbiamo sviluppato un design brevettato che è destinato a diventare la scarpa di fascia alta più entusiasmante da una generazione a questa parte. Dio solo sa quanto abbiamo creduto in questo progetto e non avremmo accettato niente di meno del migliore in assoluto”. (mv)

Nell’immagine, elaborazione grafica i.mage_lab

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati