Il nuovo assetto di Melania


Manfredo Gironacci (nella foto) riprende in mano le redini di Melania. Dopo la tragica scomparsa del figlio Giordano, il fondatore del gruppo torna alla guida del consiglio di amministrazione composto, oltre che da lui, dal secondogenito Germano Gironacci e dal consigliere Alessandra Silvetti, da anni stretta collaboratrice di famiglia.
Al timone dell’impresa torna dunque colui che l’aveva fondata nel 1966, dando così un segnale di continuità, di stabilità e voglia di proseguire nel solco tracciato dal compianto Giordano. “La prematura scomparsa del nostro Presidente – si legge in una nota diramata dal calzaturificio – ha lasciato un vuoto incolmabile. La famiglia Gironacci, rispettando la sua grande passione per l’azienda, ha ritenuto opportuno proseguire anche in sua memoria l’attività imprenditoriale. Il compito primario dell’azienda è quello di non perdere lo slancio, il dinamismo, le capacità che Giordano ha profuso nel suo e nel nostro lavoro. Il Gruppo Melania proseguirà, con il contributo di tutti, il proprio percorso di consolidamento e sviluppo; non lasciandosi alle spalle questo particolare momento, ma traendone maggiore forza e raccogliendo il testimone lasciato da un uomo che, malgrado la sua giovane età, ha saputo lasciarci un inestimabile patrimonio di passione e cultura imprenditoriale. Ringraziamo tutti per la vicinanza e disponibilità dimostrata”. (m.v.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×