La calzatura britannica celebra i 120 anni della sua associazione con la mostra Northamptonshire’s Finest

Nell’ambito delle celebrazioni per il suo 120° anniversario, la British Footwear Association ha riunito 11 dei produttori più famosi del Northamptonshire nella speciale mostra di scarpe intitolata: Northamptonshire’s Finest. Church’s, Cheaney, Sanders&Sanders, Trickers, Loake, NPS, Crockett&Jones, DrMartens, Barkers, Loake e Grenson hanno presentato le loro creazioni nell’evento che si è tenuto il 28 marzo scorso. Robert Perkins, presidente dell’associazione ha detto: “Questo anniversario arriva in un momento in cui c’è una rinascita del settore nel Regno Unito, con recenti investimenti da parte di Dr. Martens, New Balance, Goral, Fosters, Gina Shoes e segna un periodo davvero eccitante per la scarpa britannica”.

Jayne West di BFA ha dichiarato a Footwear Today: “L’industria calzaturiera del Northamptonshire produce circa 1,3 milioni di paia l’anno, con un fatturato di 146 milioni di sterline e una quota export del 52%, con alcune aziende che esportano una percentuale considerevolmente più alta. Questo gruppo unico di produttori di calzature di fama internazionale merita di essere celebrato anche perché costituiscono oltre la metà della base di produzione totale di calzature del Regno Unito”. Anche i bambini della contea hanno contribuito alla festa di BFA partecipando al concorso “Design a Shoe” in collaborazione con Delapre Abbey. Ha vinto Demetria Jolley, di otto anni. Il suo progetto verrà messo in produzione da Church’s. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati