La calzatura indonesiana invoca accordi di libero scambio con USA e UE: “Chance per crescere”

0

“Se solo avessimo accordi di libero scambio con Stati Uniti e area Euro, cresceremmo di più”. È la posizione assunta da Aprisindo, l’associazione indonesiana della scarpa, commentando sulla stampa locale i dati dell’export calzaturiero nel 2017. Il risultato è positivo: la variazione oscilla tra il +6% e il +7%. Ma il dato potrebbe essere ancora migliore se Giacarta siglasse intese commerciali con Washington e Bruxelles: i due mercati assorbono circa il 60% della calzature made in Indonesia, ma sono stabili negli anni. “Le scarpe vietnamite, che godono dei benefici commerciali, risultano più economiche dell’11%”, si legge sui media.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso