La Sportiva fa 90. Un maxi-evento il 23 maggio celebra le calzature fatte “per vivere la montagna”

La Sportiva pronta a spegnere 90 candeline. L’azienda di Ziano di Fiemme (Trento), leader mondiale nella produzione di calzature e abbigliamento tecnico “per vivere la montagna”, festeggerà i suoi primi 90 anni di attività con un maxi-evento pubblico presso il parco del MUSE, il Museo delle Scienze di Trento progettato da Renzo Piano, il prossimo 23 maggio. A fondare il brand fu, nel 1928, il calzolaio Narciso Delladio. Oggi, a quasi un secolo di distanza, La Sportiva è riconosciuto come uno dei brand più famosi al mondo per il settore outdoor. Il suo catalogo propone calzature in pelle per il trekking e il tempo libero, nonché molto materiale tecnico specifico per nicchie di mercato come l’arrampicata, lo sci alpinismo, il trail running e l’alta montagna. Oggi l’azienda trentina conta più di 300 dipendenti, un fatturato in crescita che nel 2018 dovrebbe superare i 100 milioni di euro e un nuovo stabilimento di 15.000 metri cubi che verrà inaugurato entro la fine dell’anno.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati