Ladri svuotano i magazzini di Alberto Guardiani

Ennesimo furto di calzature nel Fermano. Questa volta ad esser presa di mira è stata la Nuova Centauro di Montegranaro, più conosciuta con il marchio Alberto Guardiani (nella foto, un paio di sneaker), dal cui magazzino sono state trafugate alcune centinaia di paia di scarpe caricate su un furgone rubato alla azienda confinante Ovac, rivenditore di articoli per calzature. Secondo le ricostruzioni, i ladri sarebbero arrivati prima alla Ovac dalla campagna circostante. Rimuovendo le guarnizioni ad un oblò sarebbero entrati nel capannone. Hanno camminato a carponi per non farsi notare dalle fotocellule (l’allarme non è scattato) e hanno preso le chiavi del Fiat Ducato. I malviventi hanno anche avuto il tempo di svitare la lampada del faro che illumina il cortile e di disinnescare il meccanismo del cancello elettrico da cui poi sono usciti indisturbati col furgone.  E’ ancora da appurare, invece, come i malviventi siano riusciti ad entrare all’interno della Nuova Centauro, visto che, da un primo controllo, non ci sarebbero porte o finestre con segni di scasso. L’unico indizio è una scala appoggiata vicino ad una piccola finestra. Una volta entrati hanno portato via le scatole contenenti scarpe, per trasferirle nel cortile della Ovac (attraverso la folta siepe che divide i due fabbricati) per poi caricarli sul furgone. I ladri hanno tentato anche di entrare nel magazzino dove sono custoditi i pellami, senza esito. Si sono così “accontentati” solo delle scarpe. Il filmato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza sono ora al vaglio dei carabinieri. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati