L’e-commerce “alla tedesca” che fa bene al retail tradizionale: premiata la piattaforma integrata di Gabor

Quando l’online fa bene anche al retail tradizionale. Il caso è quello del calzaturificio tedesco Gabor che si è aggiudicato il premio “Commerce Ace” (assegnato “ai pionieri nel campo dell’e-commerce e a chi rende omaggio alla creatività e al potere innovativo dei nuovi paradigmi digitali”) durante il convegno sul tema delle vendite online Live, svolto a Barcellona. Come riporta shoez.biz, secondo la giuria, “Gabor integra i negozi fisici sulla sua piattaforma in modo che possano trarre profitto dal trading online”. Già nell’aprile di quest’anno, il concept del marketplace di Gabor era stato nominato da Magento (piattaforma specializzata nello sviluppo di soluzioni software per l’e-commerce) per l’Imagine Excellence Award, piazzandosi al secondo posto tra 250 candidati. Gabor ha collegato il sistema di gestione delle scorte interne con i negozi fisici e la logistica. Tutte le informazioni su scorte, ordini e relativa elaborazione sono centralizzati. Markus Reheis, direttore marketing Gabor, spiega che “la strategia che abbiamo percorso è sicuramente più complessa rispetto ad un negozio online standard, ma ci offre anche molti vantaggi. Uno di questi è che i rivenditori tradizionali possono generare vendite aggiuntive senza dover gestire il proprio negozio online”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati