Le scarpe col tacco imbottito? Inadatte per il running

Uno studio dell’Università del Kansas, condotto dal prof. Scott Mullen, mette in guardia gli sportivi: attenti alle scarpe da corsa con il tacco imbottito. Studiate per assorbire gli impatti e ammortizzare il passo, in realtà altererebbero biomeccanica dei corridori adolescenti (le forze esercitate dai muscoli della gravità sulla struttura della schiena), abbassando peraltro la qualità delle prestazioni.
La ricerca ha reclutato dodici atleti agonistici adolescenti e li ha monitorati durante una serie di corse effettuate al tapis roulant a piedi nudi, con scarpe da corsa normali e con calzature con il tacco imbottito a differenti velocità.
I risultati hanno rilevato che le scarpe imbottite incidono drammaticamente sulle performance dei corridori adolescenti, aumentando il coinvolgimento del tallone, che diventa il primo punto di “atterraggio” in corsa il 69,8 per cento delle volte a tutte le velocità considerate.
Lo studio è stato presentato al meeting annuale dell’American Academy of Orthopaedic Surgeons.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati