Les Tropeziennes, indagati per bancarotta tre ex amministratori

Gli ex amministratori del marchio Les Tropeziennes, azienda di Civitanova Marche (Mc) dichiarata fallita nel maggio 2012, sono accusati di bancarotta per circa un milione di euro. Massimo Palazzo, 54 anni di Macerata, Salvatore Michele Maria Majorana, milanese di 43anni e Filippo Battaglia, perugino di 49 anni avrebbero occultato le scritture contabili della società o comunque avrebbero tenuto la contabilità in modo da non consentire la ricostruzione del patrimonio. Secondi gli inquirenti, i tre non avrebbero presentato i bilanci d’esercizio e le dichiarazioni di imposta relative agli esercizi 2009, 2010 e 2011. A Palazzo e Battaglia viene contestata inoltre la distrazione dei beni della ditta, tra cui merci di magazzino per un valore di oltre 840 mila euro, mentre Battaglia si sarebbe erogato a titolo di compenso oltre 97 mila euro quando già si sarebbero manifestate perdite di esercizio per la società. In questi giorni la Procura ha chiuso le indagini notificando ai tre indagati gli avvisi di garanzia. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati