L’export cinese di scarpe in pelle? Solo l’8% del totale, ma in valore…


Il numero è impressionante: 840 milioni di paia. Ma rapportato al totale esportato dalla Cina (10 miliardi di paia) nel 2012 rappresenta “solo” poco più dell’8%. A tanto equivale l’export in volume di scarpe in pelle di Pechino, per una crescita dell’8,3% rispetto al 2011 e un lieve calo del prezzo unitario (-0,2%). I dati sono stati comunicati da Clia (China Leather Industry Association), che ha sottolineato l’importanza dell’uso della pelle per il presente e per futuro del settore. In valore, infatti, la produzione in pelle vale il 24,5% del fatturato: 10,9 miliardi di dollari su un totale di 44,4 miliardi, per un prezzo medio al paio di 12 dollari. La provincia che attualmente sta conoscendo la maggiore accelerazione produttiva è il Fujian con 390 milioni di paia prodotte (+40%), un terzo dei quali destinati agli Stati Uniti. (p.t.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati