Lutto per la scarpa marchigiana: scompare Emidio Di Giuseppe

Si sono svolti oggi, nella chiesa San Marone di Civitanova Marche, i funerali di Emidio Di Giuseppe, 72 anni, noto imprenditore calzaturiero marchigiano, deceduto ieri mattina mentre nuotava nella piscina della sua villa. Di Giuseppe, insieme a Fausto Morichetti, aveva fondato nel 1965 il calzaturificio Euroflex e, sempre insieme a Morichetti, aveva dato vita a DGM, una delle aziende leader del distretto calzaturiero marchigiano. Ieri Di Giuseppe è sceso in piscina con la moglie, che però è rimasta a bordo vasca. Non vedendo riemergere il marito, la donna si è preoccupata, ma non sapendo nuotare è corsa fuori casa per cercare aiuto. Tempestivo l’arrivo dei sanitari del 118, ma per l’imprenditore non c’è stato nulla da fare. Di Giuseppe è annegato nella piscina della villa di famiglia, in via Crescimbeni 20 a Civitanova Marche, probabilmente a causa di un malore visto che in passato l’uomo aveva avuto problemi cardiaci. Emidio di Giuseppe, che lascia la moglie e i figli Andrea e Sara, era molto conosciuto nell’ambiente calzaturiero e in quello velico poiché era armatore di Blu Lion, titolata imbarcazione del Club cittadino. “È stato sempre un grande lavoratore – ha ricordato il fratello Fausto Morichetti che abita nella villetta a fianco – non si risparmiava mai e ultimamente, nonostante le condizioni di salute, continuava sempre a lavorare e a mantenersi attivo”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati