Marche: soddisfazione per TheMicam Shanghai

Calzaturieri marchigiani soddisfatti per l’esito di TheMicam Shanghai. “La risposta dei buyer c’è stata” commenta Arturo Venanzi, presidente della sezione calzaturieri di Confindustria Fermo. “Avevamo previsto una fiera di contatti ma qualcuno ha anche ricevuto ordini, segno che le collezioni dei nostri espositori sono piaciute ai compratori asiatici”.Tra le aziende, in vetrina anche il brand Silvano Sassetti di Monte San Pietrangeli. “Abbiamo registrato tanti contatti e siamo soddisfatti” commentano i figli di Silvano, Andrea ed Emanuele.”Visite cinesi, giapponesi e coreani. I buyer chiedono la linea più elegante, l’extra lusso: siamo pronti alla sfida. Abbiamo anche ricevuto diverse proposte per aprire in Cina negozi in grandi spazi commerciali a Dalian. Proposte che valuteremo”. Per Andrea Bruè, responsabile commerciale del marchio Aldo Bruè, sempre di Monte San Pietrangeli: “Tanti buyer per una fiera che ci ha dato importanti rapporti commerciali avviati o da consolidare. Per questo saremo presenti anche alla prossima edizione”. Infine, Annarita Pilotti di Loriblù di Porto Sant’Elpidio (nella foto, lo stand a Shanghai): “Siamo molto soddisfatti di questa prima partecipazione a The Micam Shanghai. Per noi si è trattato di un ottimo successo. Il nostro stand è stato sempre gremito, grazie alla presenza di buyer non solo cinesi. Inoltre, insieme al nostro partner, inaugureremo presto un nuovo punto vendita a Shanghai ”. (m.v.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati