Nero Giardini investe 15 milioni in Cina


Secondo un’anticipazione dell’agenzia Agi, il gruppo Bag Spa, titolare del marchio Nerogiardini, investirà 15 milioni di euro per un piano di sviluppo internazionale che in Cina vedrà la nascita nei prossimi 10 anni di circa 100 punti vendita. La presentazione ufficiale del progetto è prevista per venerdì presso la sede del gruppo.
Intanto l’azienda continua a crescere (nel 2011 ha fatto segnare un +7% raggiungendo i 230 milioni) e dopo la focalizzazione sul mercato interno, comincia a guardare all’estero con più convinzione in particolare per il retail.
Enrico Bracalente, amministratore unico di Bag Spa (nella foto), ha dichiarato che l’obiettivo dei 500 milioni di fatturato, inizialmente previsto per il 2015, è solo rimandato. «Il nostro progetto di sviluppo prevede, con le nuove aperture, di arrivare almeno a 300-400 negozi di rete aziendali, oltre a un forte incremento dell’esportazione – ha dichiarato –  e l’intenzione è di triplicare l’attuale 12%. Con questo piano, che interesserà i prossimi tre-cinque anni, speriamo di raggiungere il prima possibile quota 500 milioni». (m.c.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati