Piove troppo negli Usa: giù i titoli della calzatura e forti sconti in negozio

La primavera piovosa non piace a Wall Street. Negli Usa, lunedì la maggior parte dei titoli del settore calzaturiero (da Deckers Outdoor a Design Store Werehouse, a Brown Shoe, Steve Madden e Crocs) ha iniziato la settimana perdendo terreno. La colpa? Del clima, che, a giudizio degli analisti, sta avendo un significativo impatto sui bilanci di questi marchi: “Le temperature di maggio non hanno toccato i minimi storici come quelle di aprile, ma il freddo e la pioggia di questa primavera incideranno sul secondo trimestre, soprattuto per le vendite delle collezioni di sandali, scarpe aperte e calzature estive” sentenzia l’analista di Wedbush Corinna Freedman, che ha ridotto le stime di guadagno del settore. Per esempio: la massiccia svendita di sandali iniziata da Steve Madden l’ha indotta a ridurre dal 5 al 3% le aspettative di incasso per l’azienda con sede a New York. Stessa stima per Crocs. Gli sconti partiti in anticipo la dicono lunga sulle paure di rimanere con pesanti invenduti: Macy’s ha appena lanciato una campagna di “super saldi” di sandali il cui sconto aumenta in proporzione al numero di paia acquistate. Sandali in promozione sino al 25% anche per i clienti di Lord & Taylor e del 40% da Barneys e Saks. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati