I programmi di Fornarina per il rilancio. Nuova distribuzione negli Usa

Fornarina vuole crescere all’estero. Il piano di sviluppo 2014 del brand di Civitanova Marche (Macerata), prevede per l’Europa l’attuazione di un nuovo modello di business, che equipara la distribuzione wholesale alla gestione retail. In Asia, è prevista l’apertura di 12 negozi entro il 30 giugno, che si vanno ad aggiungere ai 15 punti vendita Fornarina già esistenti in territorio cinese, destinati a diventare 50 entro l’inizio del 2015. Negli Stati Uniti Fornari ha siglato un accordo di licenza distributiva con la società Gets LLC di New York che prevede un contratto di 5 anni rinnovabile per altri 5 avente come focus le calzature Fornarina. L’accordo, che partirà già con la collezione primavera-estate 2014, prevede l’espansione del brand principalmente presso department stores e catene specializzate. Nel primo anno le calzature Fornarina verranno distribuite su 150 /200 negozi, per raggiungere quota 1000 entro 3 anni. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati