Reebok da Adidas ai fondi degli Emirati

Jynwel Capital e alcuni fondi di investimento vicini al governo degli Emirati Arabi Uniti sono in dirittura d’arrivo per l’acquisto di Reebok da Adidas. Il prezzo di riferimento, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, è di 1,36 miliardi di sterline, circa 2,2 miliardi di dollari. “La cessione è attraente per gli azionisti Adidas perché porterebbe liquidità – scrive Jon Copestake, analista della londinese The Economist Intelligence Unit – ma sarebbe un’ammissione di fallimento delle strategie societarie nel nord America, visto che il prezzo pagato da Adidas per Reebok nel 2006 fu di 3,8 miliardi di dollari. Inoltre, il brand rappresenta uno dei pochi in attivo per Adidas grazie agli ultimi suoi cinque consecutivi bilanci trimestrali, in contrasto con i dati della casa madre”. Negli Usa, Reebok ha perduto l’asta per aggiudicarsi la fornitura delle leghe professionistiche dell’hockey (Nhl) e football (Nfl), ma a giudizio degli analisti la cessione indica la perdita di interesse di Adidas per alcuni segmenti del fitness e del benessere, in rapida ascesa nel mercato nordamericano. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati