San Mauro Pascoli: Chiara Ferragni va da Sergio Rossi, mentre l’Università di Bologna studia il distretto

Archiviati i riflettori nazionali con la visita di ieri di Chiara Ferragni da Sergio Rossi, il distretto della scarpa di San Mauro Pascoli finisce sotto la lente del più antico ateneo al mondo, l’Università di Bologna. La Regione Emilia-Romagna, infatti, ha deciso di finanziare una ricerca dal (lunghissimo) titolo “Evoluzioni dei sistemi di gestione organizzativa, ricambio generazionale, regolazione dei tempi di vita e di lavoro per lo sviluppo dei sistemi locali di produzione. Innovazioni responsabili del distretto calzaturiero romagnolo nel Cluster della Creatività”. A condurla Paolo Zurla, professore del Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia del Campus di Forlì, che già nel 2003 aveva realizzato uno studio sul distretto sammaurese. Il progetto si inserisce nell’ambito del Distretto della Felicità, percorso avviato dal consulente del lavoro Luca Piscaglia insieme al Comune di San Mauro, volto ad armonizzare tempi di vita e di lavoro nel mondo produttivo calzaturiero. (ff)
Immagine tratta da cercal.org

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati