San Mauro Pascoli: grave incidente al calzaturificio Zamagni

Grave incidente sul lavoro presso il calzaturificio Zamagni di San Mauro Pascoli. Coinvolti i due titolari e una dipendente. Nel tardo pomeriggio di ieri sul banco di lavoro di un’operaia che stava bruciando i fili di rifinitura di una calzatura, ha preso fuoco un solvente. Al divampare delle fiamme uno dei titolari, Fausto Zamagni, si è precipitato in soccorso della donna, venendo investito dalle fiamme e riportando gravi ustioni su tutto il corpo. Zamagni è stato ricoverato presso il Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Bufalini di Cesena in condizioni gravi, ma senza essere in pericolo di vita. Al Pronto Soccorso sono stati portati anche il fratello di Zamagni, Alessandro, e l’operaia che, nel tentativo di spegnere le fiamme che avvolgevano il titolare, sono rimasti leggermente ustionati. (ff)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati