San Mauro Pascoli: restaurato film amatoriale del 1967 che racconta il contesto sociale e industriale della scarpa

Un vero e proprio spaccato sul boom calzaturiero di San Mauro Pascoli. È il film amatoriale L’Amico Laerte, girato nel 1967 e scovato da chissà quale archivio domestico. Realizzato ai tempi per gioco da un gruppo di amici e sotto la regia di due appassionati, Paolo Pollini e Giorgio Zicchetti, racconta l’amore impossibile tra un operaio che lavora in una fabbrica di scarpe e una impiegata, dipendente a sua volta di un calzaturificio locale. “Racconta la cultura di quegli anni a San Mauro – spiega Miro Gori, presidente di Sammauroindustria, associazione che ha contribuito a riportare il film alla luce –. Lo spostamento dalle campagne alle nascenti fabbriche di scarpe, il divario sociale tra l’operaio che lavora nella manovia e la voglia di riscatto sociale rappresentato dalla impiegata, l’affermarsi di una cultura industriale nel Paese”. Diversi i calzaturifici coinvolti, molti dei quali non più presenti (Mir Mar, Paganelli, Ricci), altri ai primi anni di attività, come Ettore Pollini, antesignano della dinastia Pollini. (ff)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati