San Mauro, tentato furto al calzaturificio Giovagnoli

Ci hanno provato due volte, a tarda notte, ma gli è andata male. Era composto da quattro persone il commando che ha cercato di ripulire il calzaturificio Giovagnoli, nella zona industriale di San Mauro Pascoli. La prima volta i banditi sono entrati in azione verso le tre del mattino, facendo scattare gli impianti antifurto: il personale di sicurezza è giunto sul posto senza riscontrare nulla di anomalo. Un’ora dopo stessa storia, ma con qualche dettaglio in più: il cancello aperto nell’azienda limitrofa, un vetro rotto, scatoloni rovistati. Da lì è scattato l’allarme ai Carabinieri, con la constatazione del tentato colpo, confermato poi dalle telecamere dell’azienda visualizzate all’arrivo dal titolare, Michele Giovagnoli. Il video ha mostrato quattro malviventi all’opera, uno che faceva il palo e altri tre che avevano tentato l’irruzione nell’area della produzione, ma erano dovuti fuggire a causa delle sirene. Probabile che anche il primo allarme sia stato causato degli stessi malviventi, magari nel tentativo di “prendere le misure” con i sistemi di sicurezza utilizzati a protezione dello stabile. (ff)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati