Santoni in Montenapoleone


Santoni, calzaturificio di Corridonia (Mc) specializzato in prodotti di fascia alta, inaugura domani una boutique in via Montenapoleone 6, di fronte a Dior. L’azienda trasferisce il suo flagship da via Gesù alla principale strada dello shopping milanese di lusso, raddoppiando la superficie da 60 a 120 metri quadrati. “In questo negozio potremo esporre anche le collezioni dedicate alla donna, che stanno crescendo parecchio”, ha dichiarato l’a.d. Giuseppe Santoni, figlio del fondatore Andrea, al sito Fashionmagazine. Specializzata in origine in calzature per uomo, Santoni ha lanciato la linea donna nel 2005, che ora rappresenta il 40% delle sue vendite totali. L’azienda realizza un fatturato di 60 milioni di euro, conta in totale 20 boutique e 800 clienti multimarca nel mondo. Con tre monomarca (Milano, Torino e Roma) e 250 multimarca, l’Italia continua a rappresentare il primo mercato per il brand, contribuendo al 25% del fatturato totale. La Francia costituisce invece la prima destinazione europea per le scarpe Santoni. “La combinazione fortunata tra prodotto innovativo e di tradizione piace molto al cliente francese”, analizza Giuseppe Santoni. A fine marzo è prevista una nuova inaugurazione in Svizzera, a Lugano. Quest’anno, la griffe dovrebbe aprire inoltre 6 nuove boutique in Asia, per lo più in Corea, Cina e Filippine. Il brand ha fondato il successo grazie all’altissima qualità del suoi articoli, usando le migliori pelli e appoggiandosi a un grande know-how artigianale, proponendo nel contempo un prodotto innovativo caratterizzato da un design moderno e colorato grazie a una tecnica di velatura unica e molto sofisticata. (m.v.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati