Savignano, il sindaco a Baldinini: “Lavoriamo insieme per una soluzione”

“Troviamo una soluzione insieme”. Lancia il ramoscello di ulivo il sindaco di Savignano sul Rubicone, Filippo Giovannini, riguardo all’ingiunzione di demolizione di due strutture dell’azienda Baldinini prive di autorizzazione. “A fronte di una violazione delle regole l’ingiunzione è un atto dovuto – afferma il sindaco – Adesso però si tratta di lavorare insieme con l’azienda per trovare una soluzione nel rispetto delle regole e nella salvaguardia del potenziale produttivo di questa azienda che rappresenta l’eccellenza del nostro territorio”. A questo proposito il sindaco avrebbe già avviato dei contatti con l’azienda: “Ho già incontrato Gimmi Baldinini e in accordo ho convocato un tavolo per valutare le possibili soluzioni per uscire da questa situazione”. Infine, la questione dell’ampliamento, sempre della Baldinini, bloccato da ben sei anni: “Dopo anni di empasse burocratica ereditata dalla precedente amministrazione, stiamo sbloccando la situazione”. (ff)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati