Scarpe da Oscar, and the winner is…

Notte degli Oscar: sbirciando sotto il bianco abito lungo di Lupita Nyong’o, vincitrice della statuetta come migliore attrice in “12 anni schiavo”, si notavano scarpe con zeppa, bianche anch’esse, di Prada (nella foto). Tra i riconoscibili Oscar della calzatura, le Roger Vivier di Cate Blanchett e le Louboutin di Amy Adams, quest’ultima in corsa come miglior attrice protagonista in “American Hustle” e preceduta da Nyong’o. Stesso brand per Matthew McConaughey, protagonista di “Dallas Buyer Club”, ma lo stilista francese era anche ai piedi di personaggi come Kerry Washington e Anna Kendrick. Lo stilista Brian Atwood ha avuto visibilità grazie a Jennifer Lawrence, (miglior attrice non protagonista, “American Hustle”) e a una delle attrici chiamate alle consegna dei premi della 86ᵃ edizione, Kristen Bell. Da segnalare, che quest’ultima è incespicata sul famigerato tappeto rosso esterno alla sala, e lo stilista (via Twitter) s’è affrettato a specificare che “la colpa non è stato per via delle mie platform, testimoni hanno verificato che la colpa va attribuita al tappeto”. Tra i musicisti, Pink indossava un paio di Stuart Weitzman e Pharrell Williams (popolarissima la sua canzone “Happy”) un paio di Adidas personalizzate. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati