Scarti da attività calzaturiera abbandonati nel verde

Sono stati scoperti nei boschi delle Cerbaie, a poche decine di metri dall’abitato di Pinete, frazione di Fucecchio (Fi). Si tratta di venti sacchi di plastica nera, quasi tutti chiusi a dovere. Solo due erano semi aperti, facendo fuoriuscire  gomma piuma e pellame tagliato ma niente che possa far risalire a chi ha compiuto il gesto. I sacchi erano stati nascosti ad arte, tant’è che non si vedevano dalla strada principale ma è evidente che sono stati trasportati nel luogo trasformato in una discarica da un automezzo. Il pericolo principale è che gli scarti smaltiti possono contenere sostanze nocive che avrebbero potuto contaminare il terreno sottostante. Tutti quei sacchi però non potevano passare inosservati per molto tempo e così sono stati rimossi. Tra l’altro non è nemmeno la prima volta che una discarica viene rinvenuta nei pressi di Fucecchio, nei boschi, che rappresentano una zona sicura per chi vuole disfarsi di rifiuti e materiali di scarto. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati