Sfondano muro del calzaturificio per rubare le scarpe

Un furto subito l’anno scorso aveva spinto il titolare del calzaturificio Adriana di Segromigno in Piano (Lucca) a rafforzare l’allarme e il sistema di sorveglianza. Purtroppo non sembra essere servito a molto visto che i ladri, la notte scorsa, sono tornati a fare razzia di scarpe stoccate per conto terzi nel magazzino e pronte per essere spedite. Mentre continuano le indagini dei Carabinieri, dalle prime ricostruzioni risulta che i malviventi hanno sfondato un muro esterno del calzaturificio riuscendo ad introdursi nel magazzino senza far suonare l’allarme. La scoperta è stata fatta questa mattina dai dipendenti arrivati in azienda, che è rimasta chiusa anche per calcolare il danno subito, ancora da quantificare con precisione, ma che ammonta a migliaia di euro. (mc)

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati