Spagna, si blocca il rinnovo contrattuale del calzaturiero: sindacati verso lo sciopero

Un “no” secco alla clausola di revisione salariale spinge i sindacati spagnoli del calzaturiero verso lo sciopero. La chiusura di Fice, l’associazione imprenditoriale, è arrivata dopo che l’accordo tra le parti sembrava cosa già fatta. L’eccezione posta dalla rappresentanza padronale riguarda l’ammontare della revisione salariale, avendo già negoziato, concesso e firmato un aumento dell’1% per il 2014, quando invece il contratto in essere non avrebbe superato lo 0,6% di aumento. La risposta dei sindacati è stata la proclamazione di scioperi per il 24, 25 e 31 luglio, preceduti da un’assemblea che si terrà il 21 luglio a Elche. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati