Stella International: nuova fabbrica nelle Filippine e ricavi in crescita

Stella International, gruppo calzaturiero di Taiwan quotato alla Borsa di Hong Kong, aprirà uno stabilimento produttivo nelle Filippine, nella Freeport Area di Bataan, dove impiegherà cinque mila dipendenti. La notizia è stata diffusa dal sindaco della città, Jose Enrique Garcia III, il quale ha annunciato che il progetto finale prevede l’impiego di 10.000 operai. Nel frattempo, il presidente dell’azienda taiwanese, Lawrence Chiang, ha commentato ulteriormente i dati di bilancio della scorsa settimana: “Siamo lieti di notare una ripresa della domanda dopo il periodo di stasi. Siamo cautamente ottimisti per la seconda metà dell’anno, soprattutto alla luce di una ripresa statunitense superiore alle attese e stiamo lavorando sulle innovazioni del prodotto, puntando ad entrare nel retail internazionale con collezioni entry level di fascia alta: desideriamo divenire un marchio internazionale e creare una piattaforma che riguarda il lusso accessibile”. La scorsa settimana Stella ha reso noti i dati di bilancio relativi al primo semestre: ricavi in crescita del 3,6% (722,6 milioni di dollari). Calo degli utili del 6,1 % (154,6 milioni di dollari), volumi cedenti dello 0,4% (23,7 milioni di paia), prezzo medio in aumento del 5,6% (28,4 dollari) dovuto al maggior costo della pelle utilizzata. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati