Un architetto per le calzature Doucal’s: il designer Roberto Palomba firma una collezione che “mescola stili e forme”

L’architetto Roberto Palomba debutta nel fashion con Doucal’s. E per l’azienda calzaturiera marchigiana è la prima collaborazione con un designer di fama internazionale. Il punto di incontro e “contaminazione” è la collezione TRVL. “Viaggio molto – dice Palomba – e quello che mi affascina è l’incoerenza con cui le persone comuni utilizzano gli oggetti, i vestiti, gli arredi, e l’ingenuità con cui mescolano stili e forme, ma soprattutto apprezzo la spontaneità del risultato. Ed è proprio ciò che volevo raccontare con questa collezione: la più semplice delle tomaie (in pelle, ndr) e la più bizzarra delle suole. Ho provato semplicemente a tradurre in modo iconico la mia quotidianità”. Paloma, per realizzare le sue collezioni, ha preso slancio dal pensiero progettuale tipico dell’home design per dar vita a un concept modulare e declinabile in molte interpretazioni. La collezione verrà presentata in anteprima in occasione dell’imminente Design Week milanese. “La nostra tradizione artigianale si fa interprete di un progetto originale che unisce creatività, made in Italy e innovazione. Siamo felici che Roberto Palomba abbia accolto il nostro invito ad unire le nostre expertise in questo progetto per noi nuovo” afferma Gianni Giannini, direttore creativo e proprietario di Doucal’s”. L’azienda ha chiuso il 2018 a 15 milioni di euro con l’obiettivo di tagliare il traguardo dei 20 milioni nel 2020. Gli obiettivi di crescita perseguiti attraverso l’apertura a nuovi mercati come il mercato anglosassone, dove si inaugureranno punti vendita da Harrods, Selfridges e Fenwick, e il potenziamento dei mercati esistenti nei quali nelle ultime stagioni la crescita è stata a doppia cifra. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati