Una rotazione e il tacco scompare: startup USA raccoglie 1,7 milioni

Il tacco scompare e la scarpa diventa flat. Non è una novità assoluta, ma tant’è: l’idea piace e un progetto che si basa su di essa raccoglie1,7 milioni di dollari di finanziamenti. Si chiama Pashion Footwear.

Il tacco che scompare arriva dalla California
Pashion Footwear è una startup californiana fondata nel 2016 da Haley Pavone, 23 anni, che ha lanciato un paio di scarpe trasformabili. La scarpa col tacco diventa flat con una semplice rotazione del polso: il tacco ruota, si stacca dalla suola e poi, con un solo clic su un componente interposto tra suola e tacco il gioco è fatto.

Dieci prototipi prima della versione definitiva
La suola della scarpa è realizzata in materiale termoplastico nylon. Queste scarpe sono disponibili in due modelli al prezzo di 165 dollari. Ci sono voluti 10 prototipi prima di arrivare alla versione definitiva oggi in vendita.

15.000 dollari di premio
Come riporta Forbes, la startup ha presentato il nuovo prodotto prima alla Annual Elevator Pitch Competition di Cal Poly (l’Università Politecnica della California di San Luis Obispo) giungendo al secondo posto, poi al concorso annuale Innovation Quest, conquistando un premio di 15.000 dollari. L’idea, pur non essendo una novità assoluta, ha attirato l’attenzione degli investitori. In soli due anni Pashion Footwear ha raccolto 1,7 milioni di dollari di finanziamenti grazie soprattutto a Forrest Fleming ed Entrada Ventures. (mv)

Immagine tratta da pashionfootwear.com

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati