Usa: boom di vendite per Under Armour, che sorpassa Adidas

Under Armour sorpassa Adidas e si piazza al secondo posto, dietro Nike, nella classifica dei brand di calzature e abbigliamento sportivo più venduti negli Stati Uniti. Secondo il report pubblicato da Sterne Agee per SportScanInfo, le vendite a fine agosto hanno raggiunto quota 1,2 miliardi di dollari, con un balzo del 20%, contro 1,1 miliardi del gruppo tedesco, che invece arretra del 23%. Nike, che controlla il 46% del mercato statunitense, è imprendibile a quasi 9 miliardi di dollari. Il boom di Under Armour è legato prevalentemente all’abbigliamento, mentre nella calzatura Adidas è sempre terzo, ma la piazza d’onore dietro Nike è occupata dal brand Jordan. Tuttavia la crescita di Under Armour, che prevede a fine anno un giro d’affari di 3 miliardi di dollari, sta accelerando anche nel business delle scarpe, grazie anche a una serie di operazioni d’immagine come la scelta della top model Gisele Bundchen, della danzatrice Misty Copeland e della sciatrice Lindsey Vonn per la più costosa campagna pubblicitaria (15 milioni di euro) mirata alle donne. Adidas invece mostra segni di sofferenza soltanto negli Usa: il gruppo di Herzogenhaurach ha comunicato il mese scorso che le sue vendite crescono in tutte le regioni mondiali con l’eccezione nordamericana, dove il calo è a doppia cifra. “Nike e Under Armount stanno annichilendo la competizione – ha commentato Poser – ed è evidente che l’abbigliamento femminile sarà il terreno dove si combatterà la battaglia”. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati