Valleverde verso il fallimento

Cupi scenari sul futuro di Valleverde. L’azienda di Coriano, marchio leader della cosiddetta “moda comoda” che spadroneggiava soprattutto negli anni ’90 grazie a efficaci campagne pubblicitarie con testimonial milionari (tra questi Kevin Kostner, Pelè ed Eddie Irwine), è in crisi da anni e, dopo il mancato salvataggio di Lones (anch’essa finita nel baratro), si è vista arrivare la richiesta di fallimento da parte del tribunale di Rimini. A maggio 90 operai, che devono ancora avere 1,6 milioni di euro, avevano presentato l’istanza. Sono 130 i dipendenti diretti e 100 nell’indotto. La settimana scorsa i dipendenti Valleverde si erano ritrovati davanti agli uffici del custode fallimentare nominato dal Tribunale per richiamare l’attenzione sulla salvaguardia occupazionale. Secondo quanto ricostruito dalla magistratura e riportato da Il Sole 24 ore a dicembre, il debito accumulato negli anni da Valleverde sotto la gestione di Armando Arcangeli sarebbe stato pari a 45 milioni di euro. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati