Vendite in calo per i taiwanesi di Shui-Mu

Il gruppo calzaturiero di Taiwan Shui-Mu International ha registrato per il 2014 vendite pari a 2,64 miliardi di dollari taiwanesi (72,4 milioni di euro), pari al -17,87% rispetto al 2013. Per far fronte a questo dato fortemente negativo, il gruppo ha annunciato che nel 2015  saranno investiti 2,74 milioni di euro per rinnovare 148 dei 179 outlet di proprietà presenti in Cina, dopo che negli ultimi tre anni il gruppo ha già chiuso oltre 20 store nell’ottica di un rinnovamento della strategia di marketing. Shui-Mu, che produce e vende calzature con il proprio logo, ha fatto sapere anche che punterà molto sull’e-commerce, dove intende raddoppiare il fatturato registrato nel 2014. Il gruppo stima che due terzi delle vendite cinesi dei propri articoli saranno dovuti proprio all’e-commerce. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati