Zalando oltre il miliardo nel primo semestre

Continua la crescita di Zalando, portale di commercio elettronico di calzature e accessori. Nel secondo trimestre, i ricavi stimati sono compresi tra 520 e 560 milioni di euro, con una previsione sul semestre tra 1.020 e 1.060 milioni di euro. Il margine Ebit è quasi in pareggio, contro il 9% del primo semestre 2013, a conferma del fatto che il colosso tedesco dell’e-commerce si sta avvicinando al pareggio di bilancio: la società infatti opera in perdita e non si conosce esattamente quando debito abbia accumulato in questi anni di crescita esponenziale. “Il significativo miglioramento del margine – si legge nel comunicato stampa presentato da Zalando in accompagnamento ai dati di bilancio – è stato trainato da tutte le principali voci di costo, inclusi i costi di vendita, stoccaggio e marketing”. Rubin Ritter, membro del direttivo, afferma: “Sulla base di questi risultati confermiamo l’intenzione di compiere un significativo passo in avanti a livello di gruppo verso il raggiungimento, o quasi, del pareggio EBIT per il 2014″. Tra gli elementi di rilievo figurano la continua intensificazione delle attività presso il centro logistico di Mönchengladbach e il buon esito dell’implementazione dell’App mobile in tutti i mercati internazionali che ha portato la quota di traffico mobile al 41% nel secondo trimestre, con oltre 3,8 milioni di download dell’App a fine Q2/2014.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati