Stahl rassicura i conciatori: “Uniremo la qualità del prodotto di BASF a quella del nostro servizio”

Anche i conciatori ne avranno benefici. Intervistato dal portale leathebiz a proposito dell’accordo per la fusione delle divisioni per la chimica conciaria di Stahl, società di cui è ceo, e BASF, Huub van Beijeren (nel riquadro in basso a sinistra) rassicura gli operatori del settore: “BASF gode di ottima reputazione per i suoi servizi e il suo personale. Se sapremo combinarlo con il nostro modello di servizio centrato sul consumatore e orientato al servizio tecnico, insieme sapremo fare un lavoro migliore”. In attesa del closing (previsto per l’ultimo trimestre dell’anno), van Beijeren conferma l’attenzione di Stahl per la chimica conciaria: molte delle multinazionali che negli ultimi anni si sono sfilate dal settore “probabilmente ritengono la chimica conciaria un business troppo piccolo, così reputano meglio concentrare i propri sforzi in altri settori. Molte grandi aziende non vedono più una priorità nella pelle, ma noi lo facciamo”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati