A concentrarsi è tutta la filiera: il fondo HIG Europe fonda con Cadica, Tessilgraf e Bernini il polo dei tag per la moda

Prendere tre aziende solide e strutturate delle forniture di packaging, etichette e patch per i marchi della moda. Trasformarle da concorrenti in partner dello stesso network. Mettere a loro disposizione una piattaforma comune per la logistica globale. E favorire così la nascita di un polo mondiale degli accessori per l’industria fashion. È il progetto che ha in mente HIG Europe, divisione continentale dell’omonimo fondo statunitense, che ha comprato partecipazioni di controllo in tre aziende carpigiane: Cadica, Tessilgraf e Bernini. Stando a quanto riporta il Sole 24 Ore, HIG Europe conta così di mettere a frutto la rete di oltre 900 clienti nei segmenti premium e luxury che le tre aziende già vantano su scala internazionale. Primo step: arrivare nel giro di un anno a quota 100 milioni di fatturato.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati