Avanti un’altra: dopo l’acquisizione di ScaBrenta, ISA TanTec costruisce una conceria (la seconda) in Vietnam

ISA TanTec punta (anche) sul Vietnam. Il gruppo conciario sta lavorando per lo sviluppo nel Paese asiatico della sua seconda conceria, la quinta in tutto il mondo, per la quale ha già acquisito una superficie di 60.000 metri quadrati di terreno nella provincia di Tay Ninh. La struttura sarà costruita sul modello della prima conceria vietnamita di proprietà e “una volta completata i due stabilimenti potrebbero lavorare in sinergia”. La scelta di aprire una nuova struttura produttiva in Vietnam, come ha spiegato a LeatherBiz il fondatore del gruppo sino/tedesco Thomas Schneider, dipende dall’aumento della domanda e dall’esperienza “eccezionale” fatta nel Paese, pur non escludendo l’apertura di nuovi stabilimenti in altri Paesi nel prossimo futuro (“Fra i 3 e i 5 anni”). Le altre concerie del gruppo ISA TanTec si trovano a Heshan in Cina e a Vickburg nel Mississippi (Stati Uniti), alle quali si sono aggiunte lo scorso novembre l’italiana Scamosceria del Brenta, che ha sede a Bassano del Grappa, e l’americana Auburn Leather.

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati