Bene, se lo Stato non…

La conceria vicentina chiude un 2014 positivo per fatturato, prestigio e solidità finanziaria, riportando i fatturati ai livelli pre-crisi. I risultati migliori nell’auto, dove arriva la svolta dell’ibrido, e nelle relazioni con i grandi brand.
Tratto da Mdp La Conceria, n.37/2014 – clicca qui per scoprire tutti i contenuti della rivista

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati