Che cosa si può chiamare carne, che cosa no: l’UE perfeziona il labelling dei prodotti alimentari, i vegani insorgono

Può definirsi bistecca, hamburger o scaloppina un prodotto alimentare derivato dalla lavorazione di verdure e ortaggi? No, meglio di no. Il primo aprile scorso la Commissione per le Politiche Agricole del Parlamento Europeo ha adottato l’emendamento alla proposta di riforma dell’OCM (Organizzazione Comune dei Mercati) che, in estrema sintesi, riconduce la possibilità di etichettare come…...

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l'abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati