Conceria dell’anno, Gruppo Dani tra i finalisti

Lunedì 25 marzo a Hong Kong si terrà la cerimonia per la proclamazione del titolo di conceria dell’anno. Durante il gala all’Hong Kong Convention & Exhibition Centre verrà nominata la vincitrice della terza edizione del premio assegnata all’azienda conciaria che durante il biennio precedente ha saputo creare innovando nel campo delle pelli per calzatura, arredamento, aviazione, pelletteria e guanti.
Il novero delle nove finaliste viene scelto dallo stesso gruppo di esperti. Per la proclamazione, quella sera i giudici useranno le informazioni in loro possesso, ma anche una breve presentazione a cui provvederà dal vivo ciascuna azienda.
Per la prima volta nella storia della manifestazione, giunta alla terza edizione, nelle vincitrici dell’area regionale europea c’è una conceria italiana, il Gruppo Dani, che concorre con Lefarc, Midori Hokuyo, PrimeAsia China, Royal Leather Industries, SB Foot Tanning Co, Sepici Grubu, Seton AutoLeather, Xuzhou Nanhai.
L’idea è stata lanciata al Leather Forum di Parigi nel 2009 per celebrare la tradizione conciaria e promuoverne arte e tecnologia conciaria, poi raccolta organizzativamente da World Leather Magazine. Le vincitrici delle prime edizioni sono state l’etiope Ethiopia Tannery Share Company e la tedesca Heller-Leder. Tra gli sponsor della manifestazione Aplf, Basf, Lanxess, Buckman, International Council of Tanners e International Union of Leather Technologists and Chemists Societies. (p.t.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati