Conciatori cinesi e statunitensi si incontrano a Pechino

Comunicazione e cooperazione bilaterale sono state al centro del tavolo di discussione, tenuto a Beijing il 28 marzo scorso, tra 40 delegati dell’area pelle cinese, CLIA, e la controparte statunitense, USHSLA. Temi di discussione: lo sviluppo in ambedue i Paesi della filiera zootecnica, i fattori che incidono sulla qualità e la gestione dei pellami, i trend del settore in termini quantitativi e di prezzo, la sicurezza (quarantene, ispezioni, supervisione dei prodotti non destinati al consumo), alcuni aspetti legati alla materia prima, in particolare il miglioramento di quella nordamericana. Le parti hanno costituito una Commissione che dovrà provvedere al flusso reciproco di informazioni utili a neutralizzare elementi di possibili crisi legate alla fluttuazione dei listini e alla ridotta disponibilità. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati