Dall’Olanda alla Mongolia per avviare una “conceria sostenibile”

Alcune aziende olandesi dell’area pelle, inclusa Stahl – società chimica che di recente ha acquisito Clariant -, hanno annunciato una partnership per la creazione della prima conceria a produzione sostenibile in Mongolia. Assieme a Stahl, che collabora con il governo locale dall’anno scorso, le aziende olandesi forniranno addestramento e supporto tecnico, oltre ad assistere commercialmente la conceria quando sarà il momento di vendere pelli in Olanda. L’obiettivo è di creare un’etichetta per prodotti creati con pelli sostenibili mongolo-olandesi. Oltre a Stahl, le aziende coinvolte sono Macintosh Retail Group, Manfield, Scapino and Dolcis; OAT Shoes, Myomy e Dnr.  (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati