Francia, l’area pelle nel 2018 corre sull’ottovolante: tra alcuni chiari e tanti scuri, la certezza è il boom del rettile

Le rilevazioni statistiche sull’import-export di pelli di rettile si fermano un attimo prima della scelta di Chanel di abbandonare le “exotic skins”: mentre la nota congiunturale di CNC (l’associazione francese dell’area pelle) copre i primi 11 mesi dell’anno, cioè fino a novembre, l’annuncio del ceo Bruno Pavlovsky è arrivato ai primi di dicembre. Balza all’occhio,…...

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l'abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati