Il governatore Zaia plaude a Pasubio: “Accordo modello”

“Questo è il Veneto, vivo, produttivo, solidale, innovativo, apristrada per il resto d’Italia: quello che ad Arzignano ha concluso un accordo straordinario tra proprietari e lavoratori della Conceria Pasubio e che fa fare passi in avanti sul mercato all’azienda e porta più soldi e servizi nelle tasche dei lavoratori”. Lo ha affermato ieri il governatore della Regione Veneto, Luca Zaia, in un comunicato diffuso dall’ufficio stampa regionale. Con l’accordo sindacale recentemente raggiunto, l’azienda, specializzata nella concia di pelli bovine per interni auto e arredamento, ripartirà una quota degli utili tra i propri dipendenti e dovrebbe assicurare, stando ai risultati dell’ultimo bilancio, un bonus annuale di circa 600 euro per addetto. “Si tratta – ha aggiunto il presidente della Giunta regionale – di un esempio da seguire e che farà scuola, come del resto il recente accordo tra Luxottica e sindacati. Il mio grazie a tutti coloro che sono stati protagonisti di questo patto: imprenditori, sindacati, maestranze”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati