In Bangladesh ora ce l’hanno coi cinesi per i ritardi di Savar

In Bangladesh ora ce l'hanno coi cinesi per i ritardi di Savar

Il CETP di Savar continua a far discutere. E a dividere: in Bangladesh ora ce l’hanno coi cinesi. Dopo anni di attesa, l’innovativo impianto di smaltimento dei reflui non è ancora completamente operativo. Il governo di Dacca passa all’attacco e accusa la società cinese incaricata dei lavori di non aver svolto adeguatamente il proprio compito….

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l’abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati