L’assalto dei ladri alla Marpel

Tre sistemi antifurto e 70mila euro spesi per acquistarli hanno permesso alla Marpel di Tolentino (Mc), agenzia di rappresentanza pellami, di respingere l’assalto dei ladri. Il primo tentativo di furto (20 giorni fa) è stato compiuto da una banda formata da 15 componenti, la seconda volta “solo” in quattro. L’ultimo risale allo scorso mercoledì notte, con quattro persone che hanno saltato la recinzione dello stabilimento ma, nonostante l’allarme regolarmente scattato, hanno continuato a girovagare all’interno del piazzale, senza riuscire ad entrare all’interno del magazzino che contiene pellami. “Occorre una maggiore vigilanza durante la notte e di giorno” afferma Angelo Vissani, titolare dell’azienda. “Siamo sempre in apprensione con questi ladri in agguato. Non si vive più”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati