Lutto: Santa Croce piange la scomparsa di Valerio Martelli, decano degli intermediari di materia prima

“Un personaggio veramente unico che ha contribuito allo sviluppo del Comprensorio”. Si è spento ieri mattina, all’Ospedale San Giuseppe di Empoli, Valerio Martelli, titolare di Mar-Pelli Leather e come ricorda Piero Rosati (titolare di Incas e vicepresidente UNIC – Concerie Italiane), “decano degli intermediari di commercio nel settore delle pelli grezze”. Classe 1936 (avrebbe compiuto 83 anni il prossimo 6 febbraio), Valerio Martelli è stato un “maestro per diverse generazioni di intermediari”. Il pragmatismo con il quale affrontava i momenti difficili del lavoro ha aiutato molti di loro a crescere e consolidarsi nel panorama della conceria italiana. Noto per la sua costante ricerca di nuove opportunità e di nuovi fornitori, Valerio Martelli “è stato fino agli ultimi giorni della sua vita – continua Rosati – un riferimento per molti conciatori che si affidavano e si fidavano della sua esperienza per valutare le proprie scelte negli acquisti delle pelli. Gli ultimi anni lo hanno visto combattere la malattia con lo stesso piglio e tenacia con i quali svolgeva il proprio lavoro di intermediario. Ai familiari giungano le nostre condoglianze ed in particolare al figlio Stefano, che continua nell’attività iniziata dal padre”.

La redazione de La Conceria si unisce al cordoglio di parenti, colleghi e amici.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati