NBA Finals: Spalding rifà il pallone del 1894 con la pelle Horween

Ieri sera, mentre i Toronto Raptors piegavano 118 a 109 i Golden State Warriors in Gara 1 delle NBA Finals, Spalding metteva in vendita un pezzo di storia del basket americano. Puntando sulla pelle. Lo storico marchio sportivo USA ha, infatti, aperto i festeggiamenti per i suoi 125 anni lanciando una riedizione la tiratura imitata del primo, ormai iconico, pallone da basket che ha prodotto. Il plus è la pelle di Horween Leather Company, una delle più antiche concerie americane (nata nel 1905 a Chicago), nonché quella che realizza anche i palloni ovali della National Football League. Il modello rispecchia fedelmente il design del pallone prodotto nel 1894 da Albert Goodwill Spalding su richiesta del dottor James Naismith, l’inventore del basket. Per riuscire ad accaparrarsi uno dei 125 palloni da 29,5 pollici di diametro bisognava accedere al sito Spalding, registrarsi gratuitamente al programma MVP e prepararsi a spendere 249,99 dollari. Qualsiasi appassionato che legga questa notizia, però, eviti la fatica. Il pallone è già sold out. (art)
Immagini tratte da spalding.com.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati