Il presepe? Si può fare anche in pelle…

La conceria Volpi di Ponte a Egola ha realizzato un presepe in pelle vegetale che è stato inserito all’interno del circuito Terre di Presepi che si snoda attraverso i comuni del territorio compreso tra Firenze e Pisa. Quello della conceria pontaegolese è una delle tappe più significative del progetto, ed è stato realizzato da un artista napoletano. (aq)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati